16 June 2016

Arredi sacri da restaurare

Conservare e valorizzare: i restauri di GF Arreda Chiese

Se una chiesa è dotata di un patrimonio di arredi sacri lignei antichi e di pregio, questi meritano di essere conservati, valorizzati, e protetti. Fanno parte della storia e della tradizione di quella comunità locale, e molto spesso hanno anche un vero valore artistico intrinseco. Ecco perché vale la pena restaurarli; ed ecco perché è il caso di affidare questo lavoro alla GF Arreda Chiese.

Il valore aggiunto del personale di GF Arreda Chiese

Tra il personale di GF Arreda Chiese ci sono mastri falegnami di lunga esperienza e specialisti formatisi alle migliori scuole di restauro italiane. Il legno è un materiale robusto, certo, a patto che riceva la giusta manutenzione – ma in Italia abbiamo moltissimi esempi di opere d’arte religiose ed arredi sacri, in legno, che sono con noi anche da molti secoli. Questo è stato possibile solo grazie ad artigiani appassionati e preparati come quelli che lavorano per noi di GF Arreda Chiese.

Lascia un commento o inviaci la tua domanda

Nome*

Cognome*

Email*

Nome Parrocchia/Istituto religioso*

Telefono*

Messaggio*

Informativa Policy (art.13 D.Lgs. 196/2003)

I dati personali, comunicati a qualsiasi titolo alla nostra azienda, saranno custoditi con mezzi informatici nel rispetto dei diritti e delle misure di sicurezza di cui alla vigente normativa in materia di protezione dei dati personali, e utilizzati esclusivamente per dare risposta a quanto richiesto (informazioni, prenotazioni, ecc.), o alla comunicazione dei servizi e dei prodotti offerti dalla nostra azienda alla propria clientela. Chiunque abbia inviato alla nostra azienda propri dati personali (nominativo, indirizzo di posta elettronica, ecc.), potrà richiedere, in qualsiasi momento, informazioni sulla loro custodia in sicurezza, nonché aggiornamenti, rettifiche, integrazioni dei dati stessi, ovvero la loro cancellazione, al seguente indirizzo e-mail: info@gfarredachiese.it (RESPONSABILE SIG. FERRERI).

Per una puntuale comprensione delle norme in materia di tutela dei dati personali, e per la elaborazione di eventuali ricorsi, si raccomanda una attenta lettura del Decreto allegato, ed in particolare dei seguenti punti:

- art. 4 punto a) - Definizione di trattamento dei dati;

- art. 7 - Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti;

- art. 11 - Modalità del trattamento e requisiti dei dati;

- art. 13 - Informativa;

- art. 23 - Consenso

- art. 24, punto b) - Casi nei quali può essere effettuato il trattamento senza consenso;

- art. 34 - Trattamenti con strumenti elettronici;

- art. 152 - Autorità giudiziaria ordinaria;

- art. 157 e segg. - Accertamenti e controlli;

- art 161 e segg. - Sanzioni.

Decreto legislativo in formato PDF

Accetto le condizioni sul trattamento dei dati indicati qui sopra