30 May 2016

Su misura: gli arredi sacri ad hoc per voi

Arredare ex novo una nuova chiesa o cappella, oppure arrivare alla scelta, sempre dolorosa ma a volte inevitabile, di sostituire i vecchi arredi liturgici: sono situazioni in cui le parrocchie e comunità religiose possono venire a trovarsi. Il risvolto positivo è nella possibilità di creare qualcosa di nuovo: i banchi, gli inginocchiatoi, e gli altri arredi sacri hanno, per gli occhi di chi entra nel luogo di culto, un considerevole impatto estetico. La difficoltà consiste nel fatto di dover fare una scelta che durerà molto, molto a lungo.

Per questo motivo, è importante che gli arredi sacri non siano un prodotto standardizzato, ma fatti su misura. La planimetria delle chiese storiche è spesso complessa, con spazi secondari difficili da sfruttare; viceversa l’architettura religiosa moderna e contemporanea prevede spazi aperti ampi, ma, spesso, di forma circolare o semi-circolare. I mobili sacri, poi, devono intonarsi al resto dell’arredo, al colore delle pareti, alle luci, in modo da creare un insieme visivo che sia gradevole ma non appariscente, per non distrarre da ciò che veramente conta.

Non va poi dimenticato l’aspetto ergonomico dei mobili. Un banco scomodo non può che ostacolare la partecipazione attenta al culto.

Per tutti questi motivi, è il caso di rivolgersi, per gli arredi sacri nuovi, a qualcuno che se ne intenda davvero, come la GF Arreda Chiese. La società è in grado di proporre un progetto complessivo personalizzato per la chiesa in questione, e di realizzare panche, banchi, inginocchiatoi, mobili per il presbiterio, confessionali e portoni nello stile, nei colori, con le decorazioni ed i dettagli richiesti dal committente.

Per una chiesa storica, banchi scuri di linea tradizionale. Per una piccola, nuova cappella, combinazioni di banco e inginocchiatoio in legno chiaro di forme lineari ed essenziali. Per una navata semi-circolare, banchi su misura con un raggio di curvatura adeguato. Per un pavimento antico ed irregolare, piedini regolabili. E così via.

Rivolgendosi alla GF Arreda Chiese, i nuovi arredi sacri sembreranno fatti apposta; non per caso, ma perché sarà proprio così!

Lascia un commento o inviaci la tua domanda

Nome*

Cognome*

Email*

Nome Parrocchia/Istituto religioso*

Telefono*

Messaggio*

Informativa Policy (art.13 D.Lgs. 196/2003)

I dati personali, comunicati a qualsiasi titolo alla nostra azienda, saranno custoditi con mezzi informatici nel rispetto dei diritti e delle misure di sicurezza di cui alla vigente normativa in materia di protezione dei dati personali, e utilizzati esclusivamente per dare risposta a quanto richiesto (informazioni, prenotazioni, ecc.), o alla comunicazione dei servizi e dei prodotti offerti dalla nostra azienda alla propria clientela. Chiunque abbia inviato alla nostra azienda propri dati personali (nominativo, indirizzo di posta elettronica, ecc.), potrà richiedere, in qualsiasi momento, informazioni sulla loro custodia in sicurezza, nonché aggiornamenti, rettifiche, integrazioni dei dati stessi, ovvero la loro cancellazione, al seguente indirizzo e-mail: info@gfarredachiese.it (RESPONSABILE SIG. FERRERI).

Per una puntuale comprensione delle norme in materia di tutela dei dati personali, e per la elaborazione di eventuali ricorsi, si raccomanda una attenta lettura del Decreto allegato, ed in particolare dei seguenti punti:

- art. 4 punto a) - Definizione di trattamento dei dati;

- art. 7 - Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti;

- art. 11 - Modalità del trattamento e requisiti dei dati;

- art. 13 - Informativa;

- art. 23 - Consenso

- art. 24, punto b) - Casi nei quali può essere effettuato il trattamento senza consenso;

- art. 34 - Trattamenti con strumenti elettronici;

- art. 152 - Autorità giudiziaria ordinaria;

- art. 157 e segg. - Accertamenti e controlli;

- art 161 e segg. - Sanzioni.

Decreto legislativo in formato PDF

Accetto le condizioni sul trattamento dei dati indicati qui sopra